NZXT H400i Review

Published by Luca Rocchi on 14.05.18
Page:
(1) 2 3 4 ... 8 »

Con la serie H, NZXT offre tre nuovi modelli di case da gioco. Il case che andremo ad analizzare oggi è il modello intermedio denominato H400i. Il case è compatibile con soluzioni di fascia alta e dalle dimensioni mediamente contenute. Nonostante quest'ultimo aspetto, il case è in grado di ospitare un radiatore da 240 o 280 millimetri nella zona anteriore. In aggiunta è presente una grossa copertura per l'alimentatore che vi consentirà di realizzare configurazioni piuttosto pulite a livello visivo.






Alcuni mesi fa, NZXT ha annunciato i nuovi case della serie H, equipaggiati con illuminazione RGB e ventole Aer F. La serie H offre modelli per le esigenze di tutti i gamer, a partire dal mid-tower fino ai più piccoli mini tower. Al momento la linea è composta da tre modelli H700i, H400i e H200i. Prima di iniziare ad analizzare ogni singolo modello c'è da fare una piccola premessa: tutti e tre i case hanno diversi elementi in comune come per esempio sono tutti dotati di pannelli laterali in vetro temperato, cover per l'alimentatore e supportano tutti sistemi di raffreddamento a liquido custom. Inoltre, sono tutti disponibili in colorazione nera opaca o bianca, con dettagli rossi, neri, o blu.

Partiamo dal H700i, un case mid-tower con sette slot di espansione compatibile con schede madri in formato E-ATX. Il comparto storage permette di installare fino a sette dischi da 2.5 pollici, e tre da 3.5 pollici. Lo spazio interno permette di installare schede grafiche lunghe fino a 413mm, mentre con il dissipatore CPU ci si può spingere fino a 185mm di altezza. L'H700i può ospitare fino a sette ventole da 120mm e radiatori da 360mm. In bundle troviamo tre ventole Aer F120 in immissione, e una posteriore.

L'H400i è classificato sempre come mid-tower, ma è compatibile con schede madri micro-ATX e offre quattro slot di espansione. Si possono installare fino a quattro dischi da 2.5 pollici, e un solo disco da 3.5 pollici. Lo spazio per la scheda video è lo stesso del H700i, 411mm, mentre è possibile installare radiatori fino a 280mm di lunghezza. In questo caso il bundle offre due ventole frontali e una posteriore.

Infine abbiamo il modello H200i, un piccolo case che può ospitare schede madri in formato mini-ITX e ha due slot di espansione. Nonostante le dimensioni ridotte, l'H200i offre le stesse opzioni di storage del H400i, e permette di installare dissipatori CPU di altezza massima di 165mm. Il raffreddamento è affidato a un totale di quattro ventole da 120mm o a radiatori da 240mm di lunghezza. In bundle con l'H200i troviamo due ventole Aer F120.

Pagina 1 - Introduzione Pagina 5 - Assemblaggio
Pagina 2 - Anteprima Pagina 6 - Soluzioni di raffreddamento
Pagina 3 - Feature Pagina 7 - Temperature
Pagina 4 - Descrizione prodotto Pagina 8 - Conclusioni




comments powered by Disqus

NZXT H400i Review - Cases - Reviews - ocaholic